noleggio gru in puglia

Noleggio gru in Puglia e dintorni

Se ti sei mai domandato perché noleggiare una gru anziché procedere allacquisto? Transpuglia ha non solo una risposta valida, ma una serie di vantaggi che il noleggio gru Puglia offre alla tua attività o azienda. Vediamo quali sono. 

Tutti i vantaggi del noleggio gru in Puglia 

Chi sceglie di noleggiare una gru in Puglia può ottenere diversi vantaggi: 

  • economicità della soluzione, dato che il noleggio si paga solo per le effettive necessità e per la durata del cantiere; 
  • scelta di una gru ad hoc, selezionando tra gru auto-montanti, con braccio da 18 a 41 metri, a torre con braccio da 35 a 60 metri o con braccio modulare da 24 a 35 metri facilmente trasportabili in luoghi a scarsa visibilità, con lelicottero o nei centri storici; 
  • investimento solo sulla base delle reali esigenze; 
  • niente di costi di manutenzione, che viene effettuata direttamente da Transpuglia su tutte le sue gru; 
  • assenza della necessità di stoccare la gru in aree non custodite e soggette al rischio di atti vandalici; 
  • nessun onere nella gestione dei trasporti della gru e della logistica. 

Perché scegliere il noleggio gru Puglia da specialisti del settore 

Quando si deve noleggiare una gru in Puglia è importante affidarsi a specialisti del settore, capaci di mettere a disposizione dei clienti le migliori macchine e attrezzature per cantieri, ma anche di assistere il cliente in caso di problematiche legate allutilizzo delle gru prese a noleggio. Transpuglia nel settore del noleggio gru garantisce velocità, puntualità, ma anche sicurezza con tutto lentusiasmo di chi ha il noleggio gru nel proprio DNA. 


spedizioni speciali

Trasporti: cosa sono le spedizioni speciali?

Per spedizioni speciali si intendono tutte le movimentazioni di pacchi e materiali che hanno misure e dimensioni fuori dagli standard (sia in eccesso che in difetto). Trovare un’azienda seria e professionale che si occupi di questo tipo di spedizioni non è certamente facile, ma non è neppure impossibile. 

Seguite questa piccola guida che vi forniamo e vi promettiamo che trovare una ditta di spedizioni speciali sarà più facile del previsto.  

Quando una spedizione si definisce speciale

Possono essere fuori misura, o contenere materiali molto delicati. I pacchi speciali sono pacchi che non possono essere spediti con posta ordinaria e hanno bisogno, quindi, di un briciolo di attenzione in più. Trattandosi di merce particolare, quindi, è fondamentale affidarsi a un’azienda che sia in qualche modo abituata a gestire movimentazioni altrettanto particolari. Un’azienda che disponga sì di personale attento e qualificato, ma anche dello spazio sufficiente in magazzino per poter conservare i pacchi speciali fino alla loro spedizione.  

Assicurati che il pacco arrivi a destinazione

La preoccupazione maggiore, quando spediamo il pacco, è se mai arriverà a destinazione. Nel caso di un pacco speciale, la preoccupazione è certamente doppia, perché è nostra premura assicurarci che la ditta di trasporto gestirà al meglio anche l’imballaggio. Non è facile trovare un’azienda che sappia gestire queste criticità, ma non è neppure impossibile, lo abbiamo già accennato in apertura dell’articolo. Informarsi prima è utile proprio per questo: saprete già a cosa andrete incontro ed eviterete spiacevoli sorprese dopo il trasporto. 


Aziende di trasporto merci

Aziende di trasporto merci: quante e quali sono?

Le aziende di trasporto merci offrono un servizio inestimabile ai loro clienti, soprattutto nel caso di spedizioni internazionali. Per quale motivo? Innanzitutto, per la sicurezza e l’affidabilità: è molto importante, infatti, essere sicuri che il pacco arrivi a destinazione sano e salvo. Inoltre, è fondamentale che i costi siano contenuti, o quantomeno misurati al servizio proposto e offerto. Infine, la professionalità e l’assistenza, che dovrebbe precedere e seguire ogni servizio professionale e di qualità. 

Esistono tantissime aziende di trasporto merci: come distinguerle e comprendere quelle di cui abbiamo bisogno? Ecco un breve elenco, nella speranza che possa esservi utile. 

  • Trasporto su gomma – Per trasporto su gomma si intende quello effettuato su rete autostradale, quindi con camion e mezzi di trasporto adatti a questa specifica esigenza. Rimane, ad oggi, una delle scelte più diffuse – oltre che più comode – perché consente ai clienti di richiedere una spedizione diretta, che parta dal magazzino e arrivi direttamente a destinazione. Ed è un tipo di trasporto che si adatta facilmente a ogni tipo di materiale da movimentare. 
  • Trasporto su rotaia – Questo trasporto è perfetto se dobbiamo movimentare grandi quantità di prodotto per un tempo piuttosto dilatato. L’impatto ambientale è ridotto e i costi sono sicuramente abbattuti. Per quanto riguarda la consegna, si stabilisce con il cliente l’ultimo miglio, ovvero il punto di raccolta preferito da quest’ultimo (in una delle stazioni indicate). 
  • Trasporto marittimo – Il trasporto marittimo utilizza traghetti o container per effettuare trasporto di piccole, medie o grandi dimensioni. Ha il vantaggio di essere molto più economico di un trasporto aereo (perché ci impiega oggettivamente molto più tempo). 
  • Trasporto aereo – Si tratta della soluzione ideale, se abbiamo bisogno di spedire un pacco in tempi molto brevi e soprattutto dal lato opposto del globo. I costi, come già anticipato, sono piuttosto elevati, ma è il prezzo da pagare (è il caso di dirlo) per avere un prodotto nel minor tempo possibile. 

Mezzi di trasporto: fare la scelta giusta

Scegliere la tipologia di trasporto non è sicuramente una passeggiata, anche perché bisogna tener conto sempre di budget a disposizione e di tempistiche eventuali. Ogni spedizione, però, ha certamente il suo trasporto ideale. L’importante è prendersi i giusti tempi per scegliere in tranquillità.