trasporto di merci su strada

Quali sono le normative per il trasporto di merci su strada

Il trasporto delle merci su strada è regolamentato da normative specifiche che riguardano sia la sicurezza stradale sia la tipologia di merci che si intende trasportare. Per ciò che concerne la sicurezza stradale, un occhio di riguardo è dato sempre ai guidatori dei camion che trasporteranno le merci, che devono muoversi in sicurezza e tutelati il più possibile. 

Quando ci si affida a una ditta di trasporti, si mette in conto che questa azienda operi nel massimo rispetto delle normative vigenti, sia in termini di sicurezza, sia in termini di protezione.  

Cosa dice il codice della strada?

Il Codice della Strada prevede, all’articolo 88, il cosiddetto “Servizio di trasporto di merci su strada per conto terzi”. Tale servizio viene effettuato da un veicolo adibito al servizio di trasporto di merci che può muoversi su strada solo previo accordo tra il proprietario dell’azienda di trasporti e il committente, ossia il cliente che richiede il trasporto. La carta di circolazione, nello specifico, è rilasciata previa autorizzazione scritta e unicamente allo scopo di effettuare il servizio di trasporto merci su strada. Alla carta di circolazione si accompagna, solitamente, un documento che attesta lo svolgimento delle operazioni a norma di legge.  

La sicurezza stradale prima di tutto

Tali disposizioni riguardano, però, unicamente gli autoveicoli con una massa complessiva a pieno carico che supera le 6 tonnellate. In caso contrario, non è necessario seguire tali procedure. La legge a riguardo, tuttavia, è molto chiara e molto rigida: non sono ammesse eccezioni, in casi come questo, perché la sicurezza stradale va messa sempre al primo posto. Non sottovalutatela mai.